- Tutte le Ricette,  Antipasti e aperitivi,  Pani e Lievitati

Taralli al Sesamo

Avete presente il detto “uno tira l’altro”?… Ebbene per questi taralli non c’è definizione migliore.

Sono croccanti, saporiti, perfetti per quando si ha voglia di riempire quel buco nello stomaco che spesso capita di sentire fra un pasto e l’altro.

I taralli sono un prodotto tipico pugliese, che secoli fa era considerato un vero e proprio sostituto del pane, infatti venivano mangiati dai contadini quando si allontanavano da casa per curare i campi, oppure davanti al focolare con un bicchiere di vino… insomma uno snack d’altri tempi ricco di gusto.

Come per ogni ricetta tradizionale, anche per i taralli esistono moltissime versioni che variano da paese a paese, se non addirittura da famiglia a famiglia.

La forma più tradizionale dei taralli pugliesi è rotonda e piccola e prevede una doppia cottura: prima vengono lessati, poi cotti al forno, al loro interno c’è sempre il vino bianco e l’olio extravergine di oliva due prodotti tipici di quel territorio.

La ricetta dei miei taralli è leggermente modificata e alleggerita da quella tradizionale: ho tolto il passaggio della bollitura, che dovrebbe servire a donare brillantezza alla superficie, ma secondo me toglie croccantezza al prodotto, e ho utilizzato olio di oliva non extravergine.

Con questa dose si ottengono circa 800gr di taralli, e vedrete che spariranno tutti in un baleno!!

Ingredienti:

  • 500g farina 0
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato (Pane Angeli)
  • 100g olio di oliva
  • 1 uovo leggermente sbattuto
  • 150g vino bianco secco
  • 30g semi di sesamo tostati
  • 7g sale

Preparazione:

Setacciare la farina e raccogliere al centro tutti gli ingredienti, impastare per ottenere un composto liscio ed elastico (se l’avete usate la planetaria con il gancio)

Mettere l’impasto in un contenitore e coprirlo con pellicola, poi lasciarlo lievitare in un luogo tiepido per 90min. (io a forno spento con luce accesa).

Formare con la pasta un salsicciotto, poi tagliare dei pezzetti e formare dei bastoncini tipo grissini sottili che poi vanno spezzati e chiusi ad anello.

Lasciare lievitare i taralli sulla teglia ricoperta da carta forno per 30min.

Infornare a 180 per 10/15 min.

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.