- Tutte le Ricette,  Dolcetti e Biscotti

Muffin Fragole & Basilico

Finalmente è la stagione delle fragole! Quest’anno poi con il tempo bellissimo che abbiamo e le temperature quasi estive, le fragole sono particolarmente dolci, rosse e saporite.

Così oggi ho pensato di proporvi dei muffin golosissimi con un abbinamento forse un po’ inusuale ma delizioso: fragole & basilico. Un insieme di sapori che si completa alla perfezione: quando addentate uno di questi muffin avvertite subito la dolcezza dell’impasto, per poi passare all’acidità e al sapore intenso della fragola e, a completare il tutto, la nota fresca del basilico… assolutamente da provare!

 

 

Storia dei Muffin, bontà anglosassone

La parola muffin viene citata per la prima volta in Inghilterra nel 1703 con la scrittura “moofin”. La sua origine è incerta: ci sono versioni che ipotizzano derivi dal vocabolario francese “moufflet”, una sorta di pane molto soffice, o dal tedesco “muffe” che era il nome di una torta.

I tipi di muffins sono principalmente due: uno inglese (evoluzione di una preparazione gallese del X-XI sec.) e uno americano del XIX sec. Tradizionalmente entrambe le tipologie di questi dolcetti sono cotte al forno, leggermente addolcite e confezionate con farina di grano o mais, latte,  burro e lievito.

 

 

Negli Stati Uniti questi dolcetti sono talmente diffusi che tre stati americani hanno identificato un loro muffin ufficiale: per il Minnesota è quello ai mirtilli, per il Massachusetts quello con farina di mais e per lo stato di New York quello alle mele.

Termino con alcune curiosità sui muffin inglesi: sembra che in Inghilterra sino alla metà dell’800 i muffin fossero un alimento delle classi più basse al servizio dei signori inglesi. Il fornaio li preparava solo ad uso e consumo della servitù utilizzando gli avanzi del pane, dei biscotti o della frutta. Durante l’epoca vittoriana però, la bontà dei muffin conquistò tutte le classi sociali diventando il dolce perfetto per l’ora del te. A Londra si potevano addirittura incontrare per strada i “muffin man” che vendevano questi deliziosi dolcetti  prendendoli da vassoi di legno appesi intorno al collo.

(Tratto da “TaccuiniGastrosofici.it”)

 

Ingredienti:

  • 280g farina 00
  • 50g farina di mais o frumina
  • 170g zucchero semolato
  • 150 burro morbido
  • 3 uova medie
  • 50ml panna fresca o latte
  • 17g lievito per dolci
  • 1 bicchierino di limoncello
  • 200g fragole
  • 1 rametto di basilico
  • zucchero in granella
  •  

 

Preparazione:

Setacciare le farine con il lievito.

Montare con le fruste il burro morbido con lo zucchero, aggiungere le uova (una alla volta), la panna o il latte, e la farina poca alla volta, continuando ad amalgamare con le fruste.

Per ultimo inserire il limoncello e 2/3 foglie di basilico spezzettate.

 

 

Con un cucchiaio mettere metà impasto nei pirottini di carta per muffin, inserire al centro una fragola tagliata in tre parti e qualche pezzetto di foglia di basilico.

Coprire con altro impasto, e completare a piacere con granella di zucchero

Cuocere in forno a 180° per 25/30min

 

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.