- Tutte le Ricette,  Antipasti e aperitivi,  Patè e Terrine

Mousse di Pollo

In anni passati chiunque veniva a cena a casa mia ha mangiato questa mousse, in particolar modo in primavera e in estate. La preparavo in uno stampo da budino, di quelli con tante scanalature laterali, poi la guarnivo con verdure fresche: ravanelli, foglie di insalata belga, cuori di sedano e frutti di cappero, poi tanti riccioli di maionese. Servivo la mousse tagliandola a fette, proprio come fosse un dolce, abbinata a crostini caldi oppure alle verdure crude che la guarnivano.

Poi sono venute di moda le monoporzioni… mi sono adeguata, si presenta benissimo anche così! Guarnita solo con qualche foglia di radicchio trevigiano o frutti di cappero, in uno stile più moderno, più minimalista. Alcune volte la servo anche in una piccola terrina da cui ognuno può attingere con un cucchiaio la quantità che desidera. In cucina non c’è limite alla fantasia… è proprio quello che preferisco!!!

Ingredienti:

  • 1 petto di pollo (circa 500g)
  • 200g prosciutto cotto di Praga ( quello leggermente affumicato)
  • 2 cucchiai di capperi (sotto aceto)
  • 300g di maionese
  • mezzo cucchiaino di senape dolce
  • 1 chiara d’uovo montata a neve con qualche goccia di limone
  • sale, pepe bianco
  • 2 coste di sedano, 2 carote, 1cipolla, 2 foglie di alloro (per il brodo)

N.B. Ovviamente si può usare anche un prosciutto cotto normale, ma il sapore finale è diverso, più delicato! Il Praga abbinato a quella punta di senape è perfetto!

Preparazione:

Preparare un brodo vegetale salato con sedano, carota, cipolla e alloro.  Immergere nel brodo bollente il  petto di pollo, lasciarlo cuocere per 30 min. quindi lasciarlo raffreddare nel suo brodo (questo non buttarlo, si può utilizzare per un risotto!).

Tritare molto finemente in un mixer il petto di pollo tagliato a pezzi e senza l’ossicino centrale, il prosciutto cotto, ripulito da grasso e pellicina esterna e i capperi risciacquati.  Mettere tutto in una boulle, aggiungere la maionese, il mezzo cucchiaino di senape, pepe ed eventualmente sale. Amalgamare molto bene con una spatola (assaggiare: deve essere saporito e la consistenza morbida), aggiungere per ultimo una chiara montata a neve che serve per dare ulteriore sofficità alla mousse.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è mousse-di-pollo_9511.jpg

Io l’ho trasferita in uno stampo rivestito di pellicola trasparente, poi messa in frigo a compattare per qualche ora, proprio per farvi vedere come la guarnivo anni fa’, ma se vi sembra troppo “barocca”, servitela come volete, è buona in tutti i modi!!

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.