• - Tutte le Ricette,  Antipasti e aperitivi,  Minestre, Vellutate e Zuppe,  Pesci

    Il Salmorejo: diversamente Gazpacho

    Il Salmorejo Cordobes è una zuppa fredda tipica dell’Andalusia, in particolare della città di Cordoba. È una crema vellutata che va servita fredda, quindi perfetta per l’estate. È a base di pomodori maturi, aglio, olio e pane raffermo, guarnita con uova sode e stiscioline di Jamon Serrano, il famoso prosciutto crudo spagnolo. È una zuppa simile al più famoso Gazpacho ma più densa, più delicata e digeribile visto che non contiene nè cipolla cruda nè peperone.     Storia e origini del Salmorejo Nel ‘600 il salmorejo era semplicemente una salsa preparata con pane, olio e aceto: i contadini spagnoli la usavano per addensare i grassi di cottura del coniglio,…

  • - Tutte le Ricette,  Minestre, Vellutate e Zuppe

    Crema di Asparagi con Bonbon al Parmigiano

    Asparagi lessati con sopra due uova fritte nel burro, ricoperte da un’ abbondante spolverata di parmigiano, e magari accompagnate da una bella rosetta di pane. Questo è un piatto considerato un classico dei classici, un perfetto abbinamento di sapori che ha risolto la cena di molti italiani da tempi immemorabili. Ebbene, ho destrutturato tutti questi elementi per preparare una zuppa: il sapore finale è lo stesso degli asparagi con le uova al tegamino, la consistenza e l’aspetto sono diversi, molto più avvolgenti. 0

  • - Tutte le Ricette,  Minestre, Vellutate e Zuppe,  Pesci

    Manfattini in Brodo di Seppia

    E’ un piatto quasi dimenticato, la ricetta mi è stata data a voce parecchi anni fa dal titolare di un ristorante di Cesenatico. Veniva cucinato soprattutto nelle famiglie, in particolar modo in primavera, quando c’era un’abbondanza di seppie nel pescato. I ristoratori a proporlo erano pochi, attualmente credo non ci sia quasi più nessuno. I “manfrigul” o “manfrigoli” sono la stessa cosa ma impastati con uova e farina 0, vengono cucinati in brodo di carne o verdura. I miei manfattini, invece, impastati con uova e semola di grano duro, sono più adatti ad essere usati con brodo di pesce. 0

  • - Tutte le Ricette,  Minestre, Vellutate e Zuppe,  Primi Piatti

    Pane Raffermo

    Sin da quando ero piccola mi è sempre stato insegnato che il pane non si butta via mai! Anzi, mia zia Erminia, che viveva con noi, mi diceva:” Buttare il pane è peccato!”. Siccome su tutto il resto non era così intransigente, le sue parole mi sono sempre rimaste impresse nella mente e nel cuore. Infatti tutte le volte che nella vita mi sono ritrovata avanzi di pane secco e magari ero tentata di buttarlo non ci sono mai riuscita. L’utilizzo più comune è ovviamente come pane grattugiato per impanare carne e verdure o anche per preparare i passatelli, tipico piatto della Romagna, che consiglio di fare sempre con il…

  • - Tutte le Ricette,  Minestre, Vellutate e Zuppe,  Piatti Dell'Antica Bologna,  Primi Piatti

    Passatelli in brodo

    I passatelli sono uno dei piatti più tipici della Romagna. La loro origine è legata alla vita di campagna, dove le “arzdore “(contadine romagnole) li preparavano con il “ferro per i passatelli”. Oggi, data la sua difficile reperibilità, viene utilizzato un normale schiacciapatate. Dalle terre romagnole i passatelli si sono diffusi anche in tutta l’Emilia e nelle Marche. Essendo molto saporiti per l’abbondante presenza di parmigiano, non è più il piatto casalingo che facevano le “arzdore“, ma è diventato un primo servito in moltissimi ristoranti sia nella classica versione in brodo, ma anche in versione asciutta con i più vari abbinamenti. 0

  • - Tutte le Ricette,  Minestre, Vellutate e Zuppe,  Piatti Dell'Antica Bologna

    Zuppa Imperiale

    Trascrivo la ricetta ricopiandola esattamente da un vecchio quaderno. Come si faceva una volta il dosaggio è dato a cucchiai, non a grammi. Secondo me è perfetta. Ci sono molte ricette in cui al posto della farina 00 è previsto il semolino: il risultato è una consistenza più spugnosa, molto buona anche questa versione: è una questione di gusti. 0