- Tutte le Ricette,  Antipasti e aperitivi,  Pani e Lievitati

Crackers al Rosmarino

Quando mi capita di non avere pane in casa oppure di aver voglia di qualcosa di goloso e croccante, quel che si dice un peccato di gola salato, non faccio altro che aprire il mio incasinatissimo ricettario e sfogliare, sfogliare…

Ieri è successo proprio questo, finchè sfogliando non mi sono imbattuta in un foglietto un po’ unto con una ricetta di crackers salati che qualche anno fa facevo spessissimo, ma che poi, non so perchè, sono finiti  nel dimenticatoio.

La ricetta era perfetta per il tempo che avevo a disposizione: nessuna lievitazione, ingredienti semplici e reperibili nella mia dispensa e oltretutto molto versatili: il rosmarino avrei potuto sostituirlo con qualunque altra erba aromatica o semi di vario genere.

Sono dei crackers impastati con vino bianco frizzante per aiutare a creare una leggera lievitazione della pasta una volta infornata e aromatizzati con origano, rosmarino e olio di oliva… niente altro. Sono ottimi come aperitivo, da abbinare a formaggi e salumi, ma anche da mangiare con un’insalata mista di verdure crude o cotte.

Li potete insaporire in tanti modi diversi, vi indico alcune idee: origano, pomodori secchi tritati, olive nere tritate, peperoncino, semi di sesamo, semi di girasole, semi di zucca, pepe nero… ma come sempre date sfogo alla vostra fantasia e al vostro gusto e di sicuro non sbaglierete!!

Ingredienti:

  • 300g farina
  • 80g vino bianco frizzante (io: Prosecco)
  • 40g acqua (meglio frizzante per aiutare la lievitazione)
  • 60g olio (metà di semi e metà extravergine)
  • 10g rosmarino fresco tritato
  • 1 cucchiaio di origano
  • 1 cucchiaino di sale

Preparazione:

Tritare il rosmarino con due cucchiai di farina tolta dal peso totale. Aggiungere il trito alla farina rimanente e amalgamare con tutti gli altri ingredienti sino a ottenere un impasto omogeneo.

Lasciare riposare per almeno 20 minuti coperto da pellicola.

Stendere col mattarello su carta forno e tagliare la pasta con una rotella formando delle losanghe o dei quadrati.

Cuocere in forno a 180°C.

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.